LA FONDAZIONE
LA FONDAZIONE
LA FONDAZIONE

La Fondazione VAF, registrata presso la Vigilanza delle Fondazioni a Francoforte sul Meno con il nome di VAF Stiftung, è un progetto culturale unico nell’ambito delle arti figurative contemporanee, il cui obiettivo è promuovere, valorizzare e rendere note e accessibili le creazioni e le attività dell’arte italiana in tutti i campi della modernità, fino ai più recenti contributi creativi

La Fondazione VAF, registrata presso la Vigilanza delle Fondazioni a Francoforte sul Meno con il nome di VAF Stiftung, è un progetto culturale unico nell’ambito delle arti figurative contemporanee, il cui obiettivo è promuovere, valorizzare e rendere note e accessibili le creazioni e le attività dell’arte italiana in tutti i campi della modernità, fino ai più recenti contributi creativi

La Fondazione VAF, registrata presso la Vigilanza delle Fondazioni a Francoforte sul Meno con il nome di VAF Stiftung, è un progetto culturale unico nell’ambito delle arti figurative contemporanee, il cui obiettivo è promuovere, valorizzare e rendere note e accessibili le creazioni e le attività dell’arte italiana in tutti i campi della modernità, fino ai più recenti contributi creativi

Scopri di più
LA COLLEZIONE
LA COLLEZIONE
LA COLLEZIONE

La collezione d’arte della Fondazione VAF si compone, come da statuti, di opere di artisti italiani moderni e contemporanei, distinguendosi sia per il suo eccellente livello qualitativo sia per la sua dimensione quantitativa, derivante da un ricco spettro di tendenze stilistiche e da una notevole pluralità nel patrimonio. Oltre ad esempi di arte moderna “classica”, vi sono rappresentate anche le più recenti invenzioni programmatiche di idee e strategie dei media. Alla base di questa iniziativa appassionata e impegnata vi è una vasta collezione

di pregevolissime opere d’arte italiana, che coprono il periodo storico-artistico dall’inizio della modernità fino alle tendenze contemporanee, con capolavori che spaziano dal Futurismo alla Pittura Metafisica, passando per l’arte del Novecento e l’Arte astratta arrivando ad altre correnti apparse dopo il 1945.
Tra le oltre 2000 opere inventariate, vi sono anche pregevolissimi e cospicui esempi del Modernismo italiano, che coprono un arco temporale dai primi anni del 1900 fino agli anni ’40.

NEWS ED EVENTI
NEWS ED EVENTI
NEWS ED EVENTI

X Premio Fondazione VAF – Stadtgalerie Kiel – 15 giugno | 1 settembre 2024

La Fondazione VAF è molto lieta di comunicare che la prima tappa della decima edizione del “Premio Fondazione VAF” si terrà presso la Stadtgalerie di Kiel in Germania dal 15 giugno al 1 settembre 2024. La preselezione degli artisti, realizzata per la prima volta sulla piattaforma digitale del sito web della Fondazione, ha permesso di valutare oltre un centinaio di application e dopo un’attento esame delle varie posizioni artistiche il Comitato Scientifico della Fondazione VAF ha scelto i nomi dei 13 finalisti della mostra: ADRIANO ANNINO, ANTONIO BARBIERI, CHIARA CALORE, VALENTINA DIENA, ROBERTO FANARI, DEBORA GARRITANI, TERESA GIANNICO, JACOPO GINANNESCHI, MONICA MAZZONE, ALESSANDRO NANNI, DAVIDE QUARTUCCI, MICHELE TAJARIOL, BEATRICE TAPONECCO.


Scopri di più

Presentazione dei volumi pubblicati dalla Fondazione VAF e generosamente donati all’Università di Padova dall’imprenditore e collezionista d’arte tedesco Volker W. Feierabend.


Scopri di più

L’orMa. Un cammino nell’arte per lasciare il segno

Il nuovo appuntamento della collana “Giovani Artisti alla soglia del nuovo Millennio”, ideata da Volker Feierabend e promossa dalla VAF-Stiftung per i tipi di Manfredi Edizioni, riassume nel titolo, L’orMa. Un cammino nell’arte per lasciare il segno, l’attività di un giovane artista la cui ricerca ha come scopo principale quello di rendere l’opera il più durevole possibile, così da lasciare un segno, malgrado la consistenza effimera dei materiali impiegati.


Scopri di più

Elena Pontiggia presenta il volume dedicato a Emilio Malerba – Libreria Bocca Milano


Scopri di più

Oppi Ubaldo

Ritratto della moglie sullo sfondo di Venezia

Griffa, Giorgio, Dioniso, 1980, Acrilico su Gaze - 21 Teile, VAF 1017, Roverto, Mart

Griffa, Giorgio

Dioniso

Agnetti, Vicenzo , Assioma (Lavoro - Agnetti quasi dimenticato a memoria), 1970, bachelite incisa, VAF 1311, Roverto, Mart

Agnetti, Vicenzo

Assioma (Lavoro - Agnetti quasi dimenticato a memoria)

Campigli, Massimo , I costruttori, 1928, olio su tela, VAF 713, Roverto, Mart

Campigli, Massimo

I costruttori

X PREMIO VAF-STIFTUNG 2024
X PREMIO VAF-STIFTUNG 2024
X PREMIO VAF-STIFTUNG 2024
POSIZIONE ATTUALE DELL’ARTE ITALIANA
16.06 – 04.09.2024 KIEL
Virtual Tour 3D della mostra


LEGGI IL REGOLAMENTO DEL PREMIO
IL PREMIO
IL PREMIO
IL PREMIO
IX PREMIO FONDAZIONE VAF
POSIZIONE ATTUALE DELL’ARTE ITALIANA

CASTELLO ESTENSE DI FERRARA
5.3.– 22.5.2022

Dopo la tappa tedesca (Kiel, Stadtgalerie, 11 marzo – 22 maggio 2022) il IX Premio Fondazione VAF arriva a Ferrara. Dal 5 marzo al 4 giugno 2023 le sale al piano nobile del Castello Estense ospitano questo prestigioso appuntamento, istituito dall’omonima fondazione tedesca per sostenere l’arte contemporanea italiana e dare impulso allo scambio culturale tra Italia e Germania.


La visita virtuale della mostra al Castello Estense di Ferrara

IX PREMIO
FONDAZIONE VAF
POSIZIONE ATTUALE DELL’ARTE ITALIANA
 

STADTGALERIE KIEL
12.3.– 22.5.2022

L’orMa
The Garden of Earthly Delights, 2017

Scopri di più

Alla base ideale e concreta della Fondazione, vi è una ricca e pregevolissima collezione composta da opere di alto profilo, raccolte dal fondatore Volker W. Feierabend durante anni di intensa attività di collezionismo.